Comunicato Stampa

18 maggio 2006

Cronaca Nazionale

 

DAGLI…. ERRORI AGLI…. ORRORI DEL CALCIO!!

 

PER I TIFOSI VITTIME DEL CALCIO PASSIVO

L’ASSOCIAZIONE VOGLIO VIVERE SCENDE NUOVAMENTE IN CAMPO

 E CHIEDE I RISARCIMENTI DANNI

ALLA F.I.G.C., ALLE SQUADRE DI CALCIO ED ALLA PAY TV

 

“Ora che è scoppiato lo scandalo tutti sono bravi ad affermare che il calcio e le sue regole devono essere riviste, ma l’anno scorso, ad agosto, quando siamo usciti sui giornali con la nostra iniziativa a tutela dei genoani non sono mancate le critiche ed i risolini”, dice Anna Massone a capo del Coordinamento di associazioni per la tutela di utenti e consumatori e Presidente Nazionale dell’Associazione Voglio Vivere promotrice dell’iniziativa di richiesta risarcimento danni alla F.I.G.C. “Adesso che finalmente Carraro si è dimesso, la F.I.G.C. è commissariata  ed i vertici della giustizia sportiva sono in discussione, sono tutti bravi a calcare le nostre orme con un “marcamento a uomo”. Occorrerà rivedere leggi e regolamenti e, soprattutto, fare piazza pulita di ciò che è stato, dal calcio scommesse alla disinvolta gestione delle penalizzazioni. I nostri legali hanno già ricevuto mandato da numerosi tifosi per richiedere il   risarcimento dei danni patrimoniali-  e non. Per i danni morali dobbiamo attendere che le indagini delle Procure giungano al termine e che i Tribunali identifichino i colpevoli ed i reati commessi. Forse, ci vorrà più tempo del previsto, a giudicare dal susseguirsi di notizie e di ‘scoperte’ di questi giorni. Nel frattempo, sono già pronte le richieste danni in sede civile”, spiega Anna Massone, “e non si salverà nessuno. Alcuni sampdoriani si erano rivolti a noi ad inizio campionato poiché, avendo sottoscritto abbonamenti a Sky, erano rimasti a bocca asciutta quando Sky aveva deciso di non acquistare i diritti della loro squadra. Adesso potranno aggiungersi anche tifosi di altre squadre e non solo per Sky, ma anche per l’operato della F.I.G.C. e per il coinvolgimento di tutte le altre squadre. Per aderire, i tifosi possono rivolgersi direttamente al numero 010 530 45 95 o mandarci una mail all’indirizzo vogliovivere@vogliovivere.it oppure venire presso la nostra sede in Via Rimassa 70/4 Genova-Foce”.

Anna Massone conclude, poi, con una battuta: “Cancelliamo almeno questo ultimo anno di errori ed orrori e ripartiamo dal Genoa in serie A!”

 

INFOSTAMPA  010-59 58 259                   010 530 45 95        339 – 75 18 137

Chiediamo cortesemente ai giornalisti di pubblicare i nostri recapiti in quanto molti tifosi  hanno difficoltà a trovarci.