MIME-Version: 1.0 Content-Location: file:///C:/90A44641/20agosto05-genoa.htm Content-Transfer-Encoding: quoted-printable Content-Type: text/html; charset="us-ascii"

 =

<= span style=3D'font-family:Tahoma;mso-bidi-font-family:"Times New Roman";letter-s= pacing: -.9pt'>COORDINAMENTO DI ASSOCIAZIONI PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE E DEI DIRITTI DI UTENTI E CONSUMATORI

 

Comunicato Stampa

20 agosto 2005

Cronaca della Liguria

 

GENOA IN SERIE C ?

IL CODACONS LIGURIA APPOGGIA L’INIZIATIVA DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE VOGLIO VIVERE CHE CONV= OCA TUTTI I GENOVESI A MANIFESTARE PER UNA GIUSTIZIA GIUSTA

 

 “Dopo i supplementari della giustizia civile, adesso il Genoa rischia di pe= rdere anche ai rigori se il TAR del Lazio non prenderà provvedimenti”= ;, dice Anna Massone, Presidente Nazionale di Voglio Vivere e del  Codacons Liguria. “Mancano pochi giorni all’inizio del campionato, i calendari di serie A e B sono già stati f= issati ed il Genoa sembra essere precipitato dalle ste= lle alle stalle, con gravi ripercussioni economiche per la squadra e per la nos= tra città. Preziosi ha già detto che è disposto a rimborsa= re coloro i quali avevano acquistato gli abbonamenti per la serie A, ma i tifo= si non ci tengono. E’ innegabile che noi preferiremmo che il Genoa potesse restare in serie A<= /span> e non per campanilismo. Forse non ci si rende conto che i giudici sportivi de= vono rispettare innanzitutto le leggi della Stato e c= he esiste una gerarchia delle fonti. Tutti i giudici devono conformare i loro comportamenti a quanto richiesto dalla normativa vigente e ciò vale = per l’ammissione dei mezzi di prova e per le valutazioni oggettive in sede decisionale. Le antipatie personali devono restare fuori dalle aule dei tribunali sportivi e non. E’ una vergogna che decisioni così importanti per così tante persone siano state prese con la leggerezza di un gioco, anche= se si tratta del gioco del calcio.”

E con= clude Anna Massone: “Un provvedimento disciplinare non può essere così grave da arrecare danni economici ingenti ad un’intera città. Per tutti questi motivi, lunedì 22 agosto alle ore 19.= 00 circa Voglio Vivere appoggiata da Codacons Ligu= ria convoca tutti i tifosi genoani, ma anche i tifosi di altre squadre ed i cittadini genovesi che non tifano per nessuno, a riunirsi sott= o la propria sede in via Rimassa  (capolinea del bus 20) per manifestare pacificamente affinché= le decisioni della F.I.G.C. siano riviste. Ormai non è più una questione solo sportiva ed è per questo che noi di  Voglio = Vivere scendiamo in campo, per difendere consumatori ed utenti danneggiati da una giustizia malamente applicata che può diventare un pericoloso precedente. Giudicando con gli stessi parametri ci viene da pensare che, in futuro,  potrebbero esserci so= lo squadre che giocano in serie C. Meditate, tifosi di altre squadre, domani potrebbe toccare a voi, perciò mobilitatevi anche vo= i a favore del Genoa, ma soprattutto a favore di una giustizia giusta ed uguale per tutti.”

 

Info= stampa      010 59 58 = 259