COMUNICATO STAMPA

 

22 Settembre 2004

Cronaca nazionale e della Liguria

 

CROLLO PALAZZINA A VEZZANO LIGURE:

 

IL CODACONS CHIEDE AL PREFETTO DI LA SPEZIA UNA VERIFICA STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI A GAS DELLE ABITAZIONI DELLA PROVINCIA

 

QUALE IL LIVELLO DI SICUREZZA DELLE CASE ITALIANE?

 

 

Il Codacons interviene in merito al tragico crollo della palazzina di Vezzano Ligure, e lo fa chiamando in causa il Prefetto di La Spezia.

Per l’associazione infatti l’episodio richiama l’attenzione su un tema ancora irrisolto: quello della sicurezza degli impianti di riscaldamento e a gas delle abitazioni italiane. Troppo spesso le cronache raccontano episodi simili – afferma il Presidente del Codacons Carlo Rienzi e nulla sembra muoversi in Italia per aumentare il livello di sicurezza delle case.

Per questo motivo, e per evitare il ripetersi di tragedie analoghe, il Codacons chiede al Prefetto di La Spezia una verifica straordinaria sugli impianti di riscaldamento e a gas delle abitazioni della provincia, onde accertare le situazioni di rischio e intervenire prontamente per evitare altre vittime.

 

 

                                                                                                                      Presidente Codacons Liguria

                                                          Anna Massone

 

 

Infostampa  010-5958259     340-4082830