COMUNICATO STAMPA

 

12 Agosto 2004

 

Anche in Sardegna un piano contro la selva delle antenne.

 

A seguito di numerose segnalazioni circa l’installazione selvaggia di antenne e tralicci al servizio della telefonia mobile pervenute al Codacons Liguria da parte di cittadini sardi, il Codacons Liguria chiede che anche per la regione Sardegna come già avvenuto nella regione Liguria, i Comuni di Sassari, Cagliari e Nuoro si attivino ad adottare il nuovo sistema delle mini antenne, sistemi tecnologicamente avanzati e realizzati dalla Marconi di Genova e già operativi.

Antenne grandi come una penna a biro dal bassissimo impatto ambientale, che vengono installate su pali della luce oppure su semafori sfruttando la rete in fibra ottica per trasmettere il segnale.

 

Il Codacons Liguria si prenderà carico di divulgare quelle che sono le segnalazioni degli utenti sardi ed aiutarli nella realizzazione di questo servizio portando avanti le loro richieste.

 

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 340-0909300

 

 

                                                                                              Presidente Codacons Liguria

                                                                                                         Anna Massone

 

 

 

Infostampa  010-5958259     340-4082830