COMUNICATO STAMPA

 

20 Luglio 2004

 

Denuncia Air - One

 

Il Codacons Liguria rende noto l’inquietante fatto accaduto in occasione del volo effettuato dalla linea AirOne ALghero-Fiumicino  Fiumicino- Torino, relativo alla mancanza di sicurezza a cui i viaggiatori sono sottoposti ogni qualvolta si accingono a prendere un aereo.

 

Emblematico il fatto successo a Fiumicino.

 

Il Codacons Liguria si prenderà carico di divulgare quelle che sono le norme di sicurezza che ogni viaggiatore dovrà conoscere prima di salire su un aereo e di raccogliere le segnalazioni dei passeggeri al fine di tutelarli.

 

Tel. 010-5958259                                            Fax. 010-5304595                cell. 340-4082830

 

:::::::::::::::::::::::::::::::::::

Alcuni viaggiatori bloccati ad Alghero per un ritardo, correvano il rischio di perdere la coincidenza per Torino. All’uscita dell’imbarco di Fiumicino il personale era già andato via, l’aereo aveva chiuso il portellone: ma i due non si sono persi d’animo.

Senza che nessuno li fermasse , nonostante fosse scattato l’allarme, hanno percorso il tunnel, raggiungendo il velivolo. Dopo avere bussato al  portellone, l’assistente di volo , stupita, ha aperto e senza chiedere i documenti li ha fatti accomodare violando implicitamente il protocollo della sicurezza.

I due passeggeri, uno dei quali ha raccontato la sua avventura, sarebbero dovuti partire da Fertilia alle 6,45 ma il volo Alghero-Fiumincino era in ritardo a causa di un errore durante l’operazione di imbarco: sul velivolo era stato fatto salire un passeggero in più, che fra l’altro doveva partire per Milano.

L’aereo era rimasto fermo sulla pista di Fertilia per un’ora e un quarto. L’hostess, alle lamentele dei passeggeri, aveva precisato che l’inconveniente era dovuto alla lentezza del personale di terra.

Ma per evitare ulteriori disguidi l’AirOne avrebbe informato del ritardo gli altri aerei della compagnia. Cosa che non risulta sia avvenuta.

 

                                                                                              Presidente Codacons Liguria

                                                                                                         Anna Massone

 

Infostampa  010-5958259     340-4082830