COMUNICATO STAMPA

 

13 Ottobre 2004

ENNESIMA TRUFFA AI DANNI DEI RISPARMIATORI LIGURI

Dopo direttori di Banca e promotori finanziari, che negli ultimi scorsi hanno tradito la fiducia dei propri clienti, è adesso il turno di un funzionario di Lavagna addetto al credito al consumo presso una filiale della Deutsche Bank.

Con la promesse di rendimenti molto elevati e con la sicurezza di \rivolgersi a persona capace e di prova affidabilità operante all’interno di un Istituto di credito, centinaia di risparmiatori gli hanno versato ingenti somme di denaro, certi di essere in buone mani fino al giorno in cui hanno saputo che il funzionario era sparito con 16 milioni di euro.

In attesa che gli inquirenti indaghino sull’accaduto e stabiliscano le relative responsabilità penali, il CODACONS LIGURIA offre a tutti i risparmiatori truffati, che siano già soci o che si assoceranno, la possibilità di usufruire da subito di un’assistenza legale qualificata per ottenere il recupero delle somme investite.

Il CODACONS LIGURIA, nella persona del la sua Presidente Anna MASSONE, desidera inoltre rammentare a tutti le principali regole per limitare al minimo i casi di truffa di questo tipo:

1)     mai consegnare contanti al funzionario;

2)     mai intestare gli assegni al funzionario, ma solo all’istituto di credito e con la clausola “non trasferibile”;

3)     controllare sempre gli estratti conto e tutta la documentazione relativa a movimentazioni di denaro ed investimenti che deve essere fornita direttamente dalla sede centrale della banca;

4)     diffidare di alti rendimenti e basso rischio;

5)     diffidare di qualsiasi proposta d’investimento che non sia redatta su moduli della banca o che non sia verificabile ufficialmente: la segretezza in questo campo può nascondere brutte sorprese.

 

 

                                                          

                                                           Responsabile Ufficio Stampa Codacons Liguria

                                                                                  Alba Marchesani

 

 

Infostampa  010-5958259     340-4082830